Quante volte nella tua giornata pronunci, o pensi, una frase che inizia con “Ho bisogno di…..”?

Che sia un bisogno fisiologico o un bisogno materiale, ammettilo:

lo dici un sacco di volte.

E anche io.

È tutto normale, siamo esseri umani e abbiamo delle necessità.

La cosa fondamentale è ESSERE CONSAPEVOLI di quali siano questi bisogni, da dove arrivino, se davvero fanno parte di te o no, se sono funzionali al tuo essere e ai tuoi obiettivi.

Consapevolezza, sempre, prima di tutto.

CHE COS’È UN BISOGNO?

In psicologia è la percezione della mancanza, totale o parziale, di uno o più elementi che costituiscono il benessere della persona.

Quindi quando senti che ti manca qualcosa, più o meno importante per il tuo benessere personale, nasce un bisogno:

uno squilibrio tra la situazione attuale e quella desiderata che ti fa sentire insoddisfatto/a e ti spinge a trovare soluzioni, o a procurati mezzi, atti a colmarlo.

È la prima spinta motivazionale per AGIRE.

Ora concentriamoci sui bisogni, più avanti parleremo della MOTIVAZIONE.

QUANTI TIPI DI BISOGNI CI SONO?

Nel 1954 Abrahm Maslow, uno psicologo statunitense, elaborò il suo modello motivazionale basato sulla gerarchia dei bisogni conosciuto come “La Piramide di Maslow”.

 

 

In questa, i bisogni sono classificati e disposti in modo gerarchico, ossia la soddisfazione di quelli alla base è una condizione fondamentale per la soddisfazione di bisogni più “alti”.

VEDIAMOLI VELOCEMENTE NEL DETTAGLIO…

 Partendo dalla base:

  • BISOGNI FISIOLOGICI sono bisogni di sopravvivenza che vengono soddisfatti per primi grazie al nostro istinto di autoconservazione (mangiare, bere, dormire, fare sesso etc…)
  • BISOGNI DI SICUREZZA includono il bisogno di appartenenza, stabilità e protezione (fondamentali nel periodo evolutivo di un essere umano)
  • BISOGNI DI AFFETTO sono i bisogni di natura sociale (avere degli amici, una vita affettiva soddisfacente, un gruppo di lavoro nel quale ci si sente accettati etc…
  • BISOGNI DI STIMA ossia il bisogno di essere considerato/a e percepito/a dalla società come una persona affidabile e valida
  • BISOGNO DI AUTOREALIZZAZIONE è l’aspirazione individuale ad essere ciò che vuoi essere, a sfruttare in toto le tue capacità intellettive, fisiche e spirituali in modo da sentire che le tue aspirazioni sono in linea con i tuoi pensieri e le tue azioni

Una volta soddisfatti i bisogni fondamentali per la sopravvivenza, questi tenderanno a non ripresentarsi per un periodo di tempo, cosa che non vale con i bisogni più alti che, invece, una volta soddisfatti tendono ad innescare nuove mete da raggiungere.

Maslow precisa inoltre che il BISOGNO DI AUTOREALIZZAZIONE richiede caratteristiche di personalità, oltre a competenze sociali e capacità tecniche, come:

realismo, accettazione di sé, spontaneità, autonomia, indipendenza, capacità d’intimità, capacità di vivere esperienze profonde, avere rapporti umani positivi, senso dell’ironia, creatività, originalità etc…

LE CARATTERISTICHE DEI BISOGNI

 

Sono 7 caratteristiche fondamentali:

 

  1. Sono SOGGETTIVI, ossia cambiano da persona a persona. Ciò che è importante per qualcuno può non esserlo per qualcun altro.
  2. Sono VARIABILI, in quanto variano con lo scorrere del tempo. Cambiano man mano che cresciamo ma cambiano anche nel corso di una sola giornata.
  3. Sono COMPARABILI, ovvero si possono paragonare e posizionare in una scala di priorità. Dati due bisogni sei in grado di decidere se uno dei due è prioritario rispetto all’altro o se tra essi c’è una relazione di indifferenza.
  4. Sono RISORGENTI, ossia mai soddisfatti in modo definitivo e pronti a ripresentarsi dopo un lasso di tempo.
  5. Sono ILLIMITATI, in quanto non esiste un limite al bisogno umano. Da un lato il progresso ci permette di soddisfare sempre più bisogni, dall’altro ce ne crea sempre di più.
  6. Sono SAZIABILI, ovvero possono essere soddisfatti dall’essere umano.
  7. Sono MULTIPLI, in quanto l’essere umano ha contemporaneamente più bisogni da soddisfare. Grazie alla propria scala dei bisogni, vengono classificati in base all’intensità e alla priorità.

OCCHIO ALL’INGANNO…

Eh si, ci sono anche dei bisogni un po’ ingannevoli, un po’ bastardi:

I BISOGNI INDOTTI

Ingannevoli perché sono bisogni che in realtà non nascono dal nostro interno, ma dal nostro esterno:

le pubblicità sotto tutte le loro forme, i social media, i giornali, la radio, la tv, ci bombardano il cervello con tutti i loro messaggi che hanno la capacità di innescare dentro di noi bisogni realmente inesistenti.

Costruiti. Indotti.

E questi ci condizionano, ogni giorno, sia nei pensieri e nelle riflessioni che facciamo, sia nelle scelte che prendiamo.

E ORA CHE SO QUESTE COSE CHE CI FACCIO?

Come dico all’inizio di questo articolo CONSAPEVOLEZZA, prima di tutto.

Quindi:

  • Se ti capita di sentirti giù, di stare male per una mancanza che senti chiediti sempre in quale percentuale la causa è reale e viene dal tuo essere e in quale è un bisogno indotto dall’esterno
  • Se non riesci a capire quali siano i tuoi bisogni un modo per farlo è l’autoascolto e autosservazione delle tue emozioni e del tuo mondo interiore
  • Se sai quali sono i tuoi bisogni più autentici ma non riesci a soddisfarli devi capire dove si trova il nodo e come si è formato, per poi scioglierlo

Cosa ti permette di fare tutto ciò?

  1. Vivere una vita in linea con il tuo essere
  2. Fare scelte autentiche e non condizionate da chissà quale meccanismo rompiballe
  3. Essere te stesso/a in tutto e per tutto
  4. Essere felice
  5. Sentirti soddisfatto/a
  6. Puntare all’autorealizzazione

La consapevolezza di sé è un passo verso la felicità.

La vita è solo questione di scelte consapevoli:

Scegli di conoscerti.

SERVIZI

YOUR WAY – Personal Coaching

THE SOUL JOURNEY – Il viaggio dell’anima

LIFE STRATEGY – Strategia di vita

DIRECT STRATEGY – Dritti verso l’obiettivo

CONTATTAMI

Puoi scrivermi una mail oppure

mandarmi un messaggio privato

su Instagram o Facebook

SERVIZI

YOUR WAY – Personal Coaching

THE SOUL JOURNEY – Il viaggio dell’anima

LIFE STRATEGY – Strategia di vita

DIRECT STRATEGY – Dritti verso l’obiettivo

CONTATTAMI

Puoi scrivermi una mail oppure

mandarmi un messaggio privato

su Instagram o Facebook